Tumori: tecnica innovativa mininvasiva per testa e collo

Sono la quinta neoplasia più diffusa in Italia: i tumori di testa e collo registrano 113.165 casi in Italia (dati Artium 2016). L'incidenza 2017 è stimata in 9.400 nuovi casi: 7.200 fra gli uomini e 2.200 fra le donne (dati 2017). Dall'Italia in questo ambito arrivano una buona notizia e una tecnica innovativa: quella legata alla chirurgia mini invasiva che guarda oggi oltre alla sopravvivenza, per garantire la soddisfacente qualità della vita dei pazienti che hanno subito l'intervento. Nella clinica di Otorinolaringoiatria dell' ospedale di Trieste, guidata da Giancarlo Tirelli, i dati sull'attività chirurgica registrano, a 5 anni dagli interventi, il 77,7% di casi di sopravvivenza in buone condizioni. La notizia è una tecnica totalmente innovativa che a Trieste si è brevettata per la prima volta in Europa: la precisione del chirurgo è potenziata grazie all'uso della tecnologia NBI, un sistema di video-endoscopia che permette di individuare cellule patologiche invisibili all'occhio umano.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Chiopris-Viscone

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...